Radio Fragola FM 104.5-104.8 – Per comunicare in diretta: WhatsApp/SMS 3401916542 E-mail: diretta@radiofragola.com

Radio Fragola FM 104.5-104.8 – Per comunicare in diretta: WhatsApp/SMS 3401916542 E-mail: diretta@radiofragola.com

Radio Fragola Gorizia inaugura con questa proposta un nuovo format di produzione podcast, un ciclo di letture che verranno proposte a cadenza più o meno regolare rispolverando classici della letteratura e testi recenti appartenenti alla tradizione italiana e internazionale, rivisitati e arrangiati per la radio.

Il numero Zero di questa serie è particolarmente significativo poiché, oltre ad essere un classico, è anche il racconto che ha inaugurato la carriera di una delle figure più importanti della letteratura mondiale. «Manoscritto trovato in una bottiglia» è infatti la storia breve con la quale nel 1833 Edgar Allan Poe partecipò al concorso letterario di una rivista di Baltimora, vincendo il premio in palio di cinquanta dollari e iniziando così ad essere conosciuto in ambiti letterari più vasti.
Questo racconto – poetico e surreale, ma anche estremamente realistico nella sua ambientazione da storia di mare, al punto da ispirare persino Herman Melville per il suo Moby Dick – narra l’insolito viaggio di uno strano passeggero su una nave da carico, viaggio che prenderà una piega inaspettata e misteriosa.

 

Il team di Radio Fragola Gorizia tiene particolarmente alla realizzazione di questa versione radiofonica del racconto di Poe perché è stata realizzata da Letizia Carli, che da alcuni mesi fa parte del collettivo, la quale ha composto e montato la tessitura musicale originale, oltre a interpretare la voce narrante.
L’unione di questi due elementi crea un’atmosfera così coinvolgente che vi ritroverete trascinati negli abissi assieme al protagonista.
Per cogliere ed apprezzare a pieno le sfumature del sound-design è vivamente consigliato l’ascolto in cuffia.

«Manoscritto trovato in una bottiglia», racconto di Edgar Allan Poe
Parte 1 di 2, durata 13’41”
tratto dalla raccolta «Racconti del terrore», Newton Compton 2013, traduzione di Isabella Donfrancesco e Daniela Palladini
Lettura, musiche originali e montaggio a cura di Letizia Carli

Related articles