Radio Fragola FM 104.5-104.8 – Per comunicare in diretta: WhatsApp/SMS 3401916542 E-mail: diretta@radiofragola.com

Radio Fragola FM 104.5-104.8 – Per comunicare in diretta: WhatsApp/SMS 3401916542 E-mail: diretta@radiofragola.com

  • “Tra robotica e roboetica” a Il Posto delle Fragole Trieste. Intervista al Direttore della rivista Web “Il Ponte Rosso” Walter Chiereghin

    Domenica 10 febbraio 2019 alle 11.00 a Il Posto delle Fragole di Trieste consueto appuntamento con Fragole a Pranzo dal titolo “Tra robotica e roboetica”. Ospiti del Direttore della rivista web Il Ponte Rosso Walter Chiereghin sono lo scienziato e scrittore Giuseppe O. Longo ed il Professor Paolo Gallina «Il robot, unione di mente e

  • Trieste cosa farai da grande?

    “Ci hanno ripetuto con insistenza che Trieste è anziana, e abbiamo finito col crederci. Ciò che negli ultimi anni è stato fatto in città – e soprattutto ciò che non è stato fatto – si deve in gran parte a questo luogo comune che si basa esclusivamente su dati demografici. Ma se è vero che

  • I Disequazione a Mixtape!

    La 155esima puntata di Mixtape che va in onda ogni giovedì dalle 18:3o con il nostro dj Giulio Baccichetto, ha visto come ospite il gruppo triestino Disequazione. Gruppo formato da Giorgio Radi, Diego Vigini, Dario Degrassi e Paolo Colautti. Ci hanno fatto ascoltare il loro rock progressivo italiano del loro album “Progressiva Desolazione Urbana”.

  • Kalimera καλημέρα

    Kalimera καλημέρα. Musica greca e grandi colonne sonore nel cinema greco è l’argomento della puntata di Via Della Grecia 104. Ospite in studio il regista Thanos Anastopoulos regista greco che vive da anni nella nostra città.

  • Fabio Rondanini ai nostri microfoni per presentare I Hate My Village

    E’ appena uscito I Hate My Village per La Tempesta International: Adriano Viterbini (Bud Spencer Blues Explosion) e Fabio Rondanini (Calibro 35, Afterhours) con la produzione di Marco Fasolo (Jennifer Gentle) e la voce di Alberto Ferrari (Verdena). Fabio Rondanini ci racconta come il blues si possa mescolare a suggestioni afro, funk e prog. Un disco da ascoltare

Load more